fbpx
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Benvenuti in Lomellina – Masterclass sulle varietà di riso lomellino

28 Maggio/18:00 - 20:00

Degustazione guidata di sei differenti varietà di riso, con la conduttrice televisiva Tessa Gelisio e lo chef Riccardo Carnevali.

La conduttrice televisiva Tessa Gelisio ci guida alla scoperta di 6 differenti varietà di riso coltivate in Lomellina e delle loro declinazioni culinarie, interpretate dallo chef Riccardo Carnevali.

Interverranno i produttori per raccontare come nascono i loro risi e a quali usi gastronomici sono più adatti. Un viaggio nel gusto pensato per consentire ai partecipanti di toccare con mano la versatilità di un’eccellenza dell’agroalimentare lombardo.

Il tutto all’interno di una suggestiva location: “La Pila” di Sartirana (PV), un ex magazzino per lo stoccaggio e la lavorazione del riso, risalente al XVIII secolo e contiguo all’antico Castello, che oggi ospita eventi e mostre d’arte. Al termine del masterclass, chi lo desiderasse potrà partecipare a una visita guidata della struttura.

LE DEGUSTAZIONI

  1. RISO LOMELLO – Società Agricola Santa Maria Dei Cieli, Mede (PV): Risotto ai vartìs (germogli di luppolo) e prosciuttino d’oca
  2. RISO CARNAROLI – Cascina Alberona, Mortara (PV): Risotto agli Asparagi bianchi di Cilavegna e gocce di patè di lumache
  3. RISO BALDO – Azienda Agricola Zerbi, Pieve Albignola (PV): Risotto ai fagiolini dell’occhio e salam d’la duja (salame sotto grasso)
  4. RISO AROMATICO ARTIGLIO – Società Agricola Massino, Sartirana Lomellina (PV): Riso su pesto di zucchine con petali di fiore di zucchina e olio di riso Naroli
  5. RISO ROSSO – Azienda Agricola Marta Sempio, Valeggio (PV): Caviale di melanzane, composta di Cipolle rosse di Breme e mentuccia
  6. RISO ROSA MARCHETTI – Cascina Bosco Fornasara, Nicorvo (PV): Sushi con pesce di fiume in carpione su bagnèt verd

Tessa Gelisio è conduttrice/autrice televisiva, scrittrice, blogger e Presidente dell’Associazione ambientalista forPlanet Onlus. Le trasmissioni che ha condotto e conduce parlano di ambiente, arte, cultura, scienze, cucina, tra cui: Oasi (La7 2001-2002), Italia che vai (Rai1 2003), Pianeta Mare (Rete4 dal 2003), Life- lo spettacolo della vita (Rete4 2010), Lo spettacolo della natura (Rete4 nel 2011-2013), Cotto e mangiato (Italia1 2013- 2018), In Forma (Canale5 2014-2015), In Forma con Starbene (2017-2018).

Oltre ad essere impegnata con I Menù di Cotto e Mangiato e con InForma-Dimensione Benessere, Tessa cura un suo blog “Ecocentrica” nel quale svela trucchi, consigli e suggerimenti per migliorare la qualità della nostra vita rispettando l’ambiente e il nostro pianeta.

Diplomato nel 2004 a pieni voti alla scuola Alberghiera di Varallo Sesia (VC), dopo aver lavorato in alcuni ristoranti ed hotel, nel 2008 a 23 anni Riccardo Carnevali ha aperto un’attività in proprio. Nel 2010 ha aperto il Dietroalcibo LAB di Pavia, che si occupa di corsi di cucina e consulenze di ricerca e sviluppo per aziende leader nel settore delle attrezzature di cucina, ma anche per aziende di produzione di materia prima. È attivo nella progettazione di menu in ristoranti, catering e catene (franchising) nelle preparazioni salate.

Negli ultimi anni ha lavorato in Cina, Israele, Bolivia, Svizzera, Francia, Irlanda, Russia, Turchia, Germania e in tutta Italia. Tre volte ambasciatore nella Giornata Mondiale della Cucina Italiana. Il suo mondo è la cucina regionale ed il comfortfood.

IL TERRITORIO LOMELLINO

Da Milano neanche un’ora di macchina, direzione sud-ovest. Fuori dalla metropoli, fuori dalle rotte del turismo di massa. Ecco la Lomellina, area della provincia di Pavia a confine con il Piemonte.

Ma che cosa ha da offrire questo territorio? Molto, tra cibo, cultura e natura. A partire dall’ambiente irripetibile disegnato dalle risaie. Lomellina, semplificando un po’, è tutto ciò che sta tra i confini tratteggiati da Po, Ticino e Sesia. Tre fiumi come cornice. E lì in mezzo un dedalo di torrenti, rogge, cavi, risorgive. Acque abbondanti che, a un certo punto della storia – più o meno intorno alla metà del XV secolo – hanno accolto il cereale venuto dall’oriente. Oggi tra la Lomellina e il basso Pavese le risaie occupano oltre 80mila ettari, circa il 40% dell’intera superficie coltivata a riso in Italia.

Riso significa prima di tutto buona tavola. E versatilità di utilizzo. Del resto la gamma varietale dei risi permette un ampio ventaglio di interpretazioni culinarie, perché ogni cultivar – Carnaroli, Baldo, Arborio, Vialone, Venere e Roma, solo per citarne alcune fra quelle coltivate in Lomellina – ha la sua storia e il suo aroma, i suoi tempi e i suoi colori… ognuna adatta a una specifica ricetta.

Luogo

La Pila Eventi
3 Piazza Lodovico da Breme, 27020 Sartirana Lomellina
Sartirana Lomellina, 27020 IT
+ Google Maps